Dai 30 metri del Goldrake ai 120 del Daitarn III... Le altezze dei robottoni

Vi siete mai chiesti l'altezza dei robot degli anni '70 e '80?
10.01.2018 07:52 di Fabrizio Ponciroli Twitter:    Vedi letture
Daitarn III
Daitarn III

Premessa: le misurazioni che leggerete sono frutto di approfondite analisi e fonti anche di natura nipponica ma, ovviamente, non v'è certezza assoluta... Vi siete mai chiesti la vera altezza dei robottoni dei mitici anni '70 e '80? A guardarli in TV, sembravano tutti uguali, ossia mastodontici e inarrivabili ma, in realtà, ognuno ha una sua dimensione...

Partiamo dal Jeeg Robot!!! Hiroshi, di fatto, forma l'intera testa del robot. In effetti, Jeeg Robot non va oltre gli 11 metri di altezza... Leggermente più grande il Mazinga Z (18 metri) mentre il Goldrake ha già dimensioni interessanti, visto che arriva a misurare 30 metri!!! E il Grande Mazinga? Da rilevamenti su più ambiti, arriva a 24 metri di altezza!!!

Ma, tranquilli, altri robottoni hanno raggiunto vette indubbiamente più imponenti. Partiamo con il Trider G7. Già osservando la sua "uscita" dall'area giochi, si nota che non è piccolino. Infatti raggiunge i 60 metri!!! Più o meno la stessa altezza di un'altra icona degli anni '80, ossia il Daltanious!!!

Anche Vultus 5 sfiora i 60 metri, così come Combattler V. Bene anche Voltron, anch'egli attorno ai 60 metri di altezza... Ci sono poi gli "over size" come il Daitarn III. Il mitico pilota Banjo ha, tra le mani, un "bestione" di 120 metri. Esattamente la stessa misura che raggiunge Ufo Diapolon!!! Qualche metro in meno per Baldios (106 metri) mentre, il vero gigante, è il Danguard, capace di superare i 200 metri di altezza!!!

E il più piccolo? Beh, Protesser, il più piccolo dei tre robot che formano il Gordian, non supera i quattro metri di altezza e Astroganga non arriva a nove...

Una piccola curiosità: Aphrodai A (Afrodite nella versione italiana), robot femmina vista in Mazinga Z, misura 16 metri... Più imponente anche di Jeeg Robot!!!

© foto di Afrodite
© foto di Trider G7