"La Luna. E Poi?", la mostra a Milano...

50 anni dall’allunaggio: storia e prospettive dell’esplorazione spaziale...
01.10.2019 09:44 di Fabrizio Ponciroli Twitter:    Vedi letture
La Luna. E poi?
La Luna. E poi?

In seguito al grande successo riscosso al Museo Civico di Rovereto, la mostra “La Luna. E poi?” viene allestita, in forma ampliata, presso Fabbrica del Vapore di Milano in occasione del 50° anniversario dello sbarco sulla Luna. Prodotta da Eclipse Events, in coproduzione con il Comune di Milano, la mostra propone un lungo e affascinante viaggio alla scoperta della storia e dell’evoluzione dell’esplorazione spaziale, dalle visioni pionieristiche dei primi scienziati all’imminente conquista di Marte, passando per la storica conquista del suolo lunare dai primi lanci all’allunaggio nel 1969 e alle successive missioni.

Modelli in scala, tute spaziali, reperti unici, accurate ricostruzioni, memorabilia, locandine cinematografiche, buste con francobolli commemorativi, documenti originali, manuali di volo, giornali dell’epoca, videoproiezioni e perfino una rarissima pietra lunare prestata per l’occasione dalla associazione ASIMOF per conto della NASA formano un percorso su oltre 1000 metri quadri lungo più di 100 anni. La mostra, curata da Paolo d’Angelo, è allestita da Eclipse Events in coproduzione con il Comune di Milano, in collaborazione con l’Associazione ASIMOF, il Museo Civico di Rovereto, l’Associazione Piano Terra per i laboratori scolastici e con il patrocinio dell’Agenzia Spaziale Italiana e in collaborazione con ASIMOF per il prestito della pietra lunare.

Sabato 5 ottobre, in occasione dell’apertura al pubblico (sarà aperta sino all'11 gennaio 2020), il taglio del nastro avverrà in presenza di Alfred Worden l’astronauta che pilotò il modulo della missione Apollo 15 nel 1971, entrato nel Guinness dei primati come l’«essere umano più isolato del mondo» perché restò da solo in orbita per tre giorni mentre gli altri due astronauti esploravano la superficie lunare.