Le 10 sigle di cartoni animati più romantiche di sempre...

Quando l'amore è di casa, ecco la Top 10 dell'amore...
19.11.2018 08:17 di Tina Juran Twitter:   articolo letto 4473 volte
Piccoli problemi di cuore
Piccoli problemi di cuore

Lo sappiamo, l'amore è uno dei motori che muovono questo nostro universo, e poteva non essere il tema centrale di alcuni cartoni animati? Ma naturalmente no, i cartoni animati ci sguazzano nelle storie d'amore, dai più semplici esempi di quotidianità alle storie più difficili e improbabili.

Ma non è finita qua, esistono delle sigle che parlano proprio d'amore! In questo articolo andremo a scoprire quelle più evidenti. Ricordo inoltre che si sta parlando unicamente di sigle, per gli anime romantici arriverà un articolo più in là, ma ora puntiamo l'attenzione unicamente sulla musica, e quindi sui testi!

Piccoli problemi di cuore - Probabilmente questa è la sigla "simbolo" di tutte le sigle romantiche. Dolce, infinitamente zuccherosa, quasi diabetica! Eppure piace, e piace anche tanto! Qui faccio reale fatica a scegliere una sola frase perché ogni singola parola di questa sigla racconta dell'ingenuità e di tutte le paure e i dubbi che vanno affrontati quando ci si innamora per la prima volta, e della paura di perdere quella persona speciale (“Perché dei giorni tu sei distante più che mai, poi mi prendi per mano e ancora te ne vai...")

Temi d'amore tra i banchi di scuola - Una sigla molto bella e intensa, per un anime (purtroppo) non molto conosciuto. Sigla che racconta della "semplicità" dell'amore, di come ridere e scherzare in due, sia molto più bello che farlo da soli. Un inno alla condivisione delle piccole e semplici cose, un invito a innamorarsi nonostante le difficoltà. Tema importante per la sigla, il cambiamento che avviene nel passaggio da bambino ad adolescente, e il sentirsi spaesati in questo nuovo turbinio di emozioni ("In classe è tutto uguale ma, sei tu adesso che stai cambiando veramente...").

Caro fratello - Più che raccontarci dell’amore, questa canzone espone i primi turbamenti che il nostro cuore è costretto a "sopportare" quando si entra nella fase burrascosa e delicata dell'adolescenza. ("Questo cuore con l'amore, gioca a carte si diverte, mi disturba ho paura..."). Questa sigla racconta, senza farsi molti scrupoli e senza mezzi termini, con parole molto studiate e con giochi di parole, di tutte le ansie che gli adolescenti affrontano quando nelle loro vite irrompe forte questo nuovo sentimento.

Mille emozioni tra le pagine del destino per Mary Yvonne - Un titolo lungo, uno dei più lunghi per quanto riguarda le sigle italiane, eppure molto intrigante nella scelta delle parole. Sigla speranzosa che più volte ribadisce l'eternità dell'amore che abbatte ogni barriera e vince su tutto, e che non può finire e non può venir spezzato via da nulla. ("In un tramonto dorato, un bacio rubato, che toglie il fiato e poi… si scioglie in un abbraccio fra di noi…")

Curiosando nei cortili del cuore - Come non rimanere folgorati da questa sigla, sussurrata per buona parte? E sono proprio quei sussurri che raccontano la parte più intima di quel sentimento chiamato amore... Una musica evocativa e quelle parole sussurrate sono la vera forza di questa sigla, sigla che racconta anche della difficoltà nell’esternare i propri sentimenti e della confusione immensa che essi possono creare ("... un amore ricambiato non è mai lontano si avvicina piano molto piano e tu non lo sai").

Rossana - Questa non è una sigla "puramente" romantica, ma merita una menzione speciale, e sicuramente avrete già immaginato nella vostra testa il pezzo a cui mi riferisco. "Se guardo gli occhi tuoi"... ecco, lo state già cantando, vero? E io pure. Probabilmente trattasi della parte più significativa e importante di questa frizzante sigla, una parte che è impossibile tralasciare o scordare, e le due voci si mescolano alla perfezione dando un risultato da brividi!

Mila e Shiro due cuori nella pallavolo - Questa è una sigla molto amata, ma anche molto contestata. Ascoltandola, viene da pensare al grande amore fra questi due ragazzi, per poi scoprire, guardando il cartone, che Shiro è una figura assolutamente secondaria e che non compare neanche tanto spesso, e che quindi questo grande amore è presente unicamente nella sigla! Sigla un po' fuorviante quindi, ma decisamente valida e orecchiabile. ("La tra il pubblico lei sa, Shiro se ne sta, e il suo cuore ora si, batte batte forte forte!").

Kiss me Licia - Una delle sigle più amate e più cantate di sempre. Un triangolo, che già nella sigla viene ampiamente descritto, così come viene posta l'attenzione su quella fatidica e importante scelta finale, e sulla rivalità inevitabile che nascerà fra questi due ragazzi che dovranno contendersi il cuore della fortunata fanciulla in questione. Questo anime è ormai un vero e proprio cult ma lo è anche la sua sigla. ("Il dolce sorriso di Licia, nel loro pensiero ora c'è!")

Lamù & Tu mi hai rapito il cuore Lamù - E qui tiro in ballo entrambe le sigle di questo folle e fantastico anime. La prima, dal tono molto allegro e pungente, dal ritmo incalzante ("Nel mio destino pace non ce n'è, nessuna al mondo è matta come te"), e la seconda, che assume invece toni più seri e una melodia molto più pacata ("Tu mi hai rapito il cuore, l'amore è più di un fuoco e brucia dentro me."), entrambe assolutamente meritevoli, per un motivo o per un altro, ed entrambe ripropongono alla perfezione quella che è l'anima di quest'opera.

Wedding peach: i tanti segreti di un cuore innamorato - Iniziamo con il dire che a sentire la sigla, questo anime appare tutt'altro rispetto a quello che è, difatti anche questa è da ritenersi fuorviante come sigla. L'amore è importante, molto importante in quest’opera, ma non è l’unico argomento. Alla base di questo prodotto ci sono tre ragazze guerriere, tre angeli per l'esattezza, che devono combattere le forze del male, ovvero i demoni, e lo fanno trasformandosi in “dolci” sposine. Una sigla lenta, dolce e soave. ("Sguardi, parole e abbracci di un attimo, dubbi e incertezze che fanno di te un cuore innamorato!")

Di sigle che trattano o sfiorano il tema dell'amore, ce ne sono altre ancora (Sun College, Mirmo, Hilary, per fare solo alcuni esempi), ma ho cercato di inserirci le dieci (undici in realtà) che, a mio dire, sono le più significative e rappresentative, quelle che, al solo ascolto, fanno venir voglia di innamorarsi pazzamente.  

CLICCATE QUI per la sigla di Mila & Shiro