Sampei e il mitico Matsugoro: ma esiste davvero?

Incredibile ma vero, i pesci catturati nella serie animata sono reali...
20.10.2018 07:56 di Fabrizio Ponciroli Twitter:   articolo letto 1043 volte
Sampei
Sampei

Sampei, basta il nome. Serie animata cult, racconta le avventure, di pesca, di un ragazzino con un vistoso cappello di paglia e una classe innata per la pesca...

Nel corso delle sue incredibile battute di pesca, si imbatte in pesci dalle sembianze mitologiche, dall'Itou alla Carpa Cosmica, tanto per fare un paio di esempi calzanti...

Stranezze del cartone animato? No, affatto... I pesci catturati da Sampei hanno tutti una forte attinenza con la realtà. Anche il mitico Matsugoro. 

Sampei impiega ben tre puntate (dalla 40 alla 42 compresa) per diventare un grande pescatore di Matsugoro. Bene, questo pesce "da arpionare" è piuttosto diffuso nelle aree tropicali degli oceani Pacifico e Indiano. Il nome scientifico è Periophthalmus argentilineatus (noto anche come Saltatore del fango), un "pesci anfibio" in parole povere. E, fatto ancor più straordinario, nella realtà vengono pescati esattamente con la stessa tecnica di pesca utilizzata da Sampei...

Incredibile ma vero!!! Guardate come vengono catturati nella realtà CLICCATE QUI