Rossana: da bionda a castana. Che stregoneria è mai questa?!

Torniamo nuovamente tra i banchi di scuola con la nostra esuberante Sana
29.08.2018 16:01 di Teresa Borruto Twitter:   articolo letto 633 volte
Sana Smith (oav)
Sana Smith (oav)

Ciao a tutti! Oggi parliamo del cartone animato “Rossana”, in particolar modo della protagonista.

In Giappone, per testare se la storia sarebbe piaciuta oppure no, si era deciso di mandare in onda un OAV di circa 30 minuti. In questo oav abbiamo una Sana bionda e non castana - come successivamente diventerà - e la trama in questi 30 minuti racconta in maniera molto sbrigativa i primissimi episodi della serie. Quindi abbiamo l’iniziale bullismo di Heric e dei suoi compagni durante le lezioni, fino a quando Sana non lo “ricatta” con la foto compromettente (quando con l’aiuto di Terence, la ragazza fotograferà Heric in mutante al parco) e successivamente stabiliranno la tregua.

Per chi non lo sapesse, OAV (oppure OVA) è l’abbreviazione di “Original anime video”. Una espressione giapponese che indica produzioni anime pubblicate direttamente per il mercato home video senza prima essere state trasmesse in televisione o proiettate nei cinema. Generalmente hanno una maggiore qualità tecnica rispetto alle serie animate a episodi.