1984: venne il momento dei Bestioids... o Infaceables!

Realizzati da Galoob, in Italia grazie a GIG...
03.08.2019 08:16 di Fabrizio Ponciroli Twitter:    Vedi letture
Infaceables
Infaceables

Anno 1984, Galoob lancia sul mercato una nuova linea toys: The Infaceables!!! Di fatto sono guerrieri, un mix di DNA umano e animale (ma non sempre, come nel caso di Robash o Brainior). In Italia, grazie alla GIG, sono noti come Bestioids!!!

Da una parte ci sono gli Heroic Warriors, capitanati dal grande Iron Lion (leone) e difensori del bene. Fanno parte di questa fazione anche Robash (robot), War Dog (cane) e Sphinx (cobra).

Ci sono poi i nemici, gli Evil Warriors del diabolico Brainor, mente geniale che, bandito da un'altra galassia, è alla ricerca di mondi da conquistare. Con la sua Star Mace tra le mani, si avvale di Tembo (mammuth). liberato dalla sua prigione glaciale da Brainor, Torto the Claw (tartaruga) e dal mercenario Tuskus (una sorta di tricheco preistorico)

La loro qualità? Il sapersi trasformare. Da uomo a bestia, recitava lo slogan dell'epoca... Nel pack italiano, ben evidenziata anche la scritta "I guerrieri della mutazione", a conferma della loro capacità di cambiare forma!!!

Non una linea fortunatissima, nonostante una serie di veicoli da urlo come l'Incredible Thrasher o il diabolico The Horrible Hammer!!!

Ora sono veri e propri oggetti di culto...