Prendi il mondo e vai... La morte di Kim e il trionfo dell'amore...

Touch, un anime che ha scaldato e commosso tanti cuori...
22.12.2017 08:15 di Fabrizio Ponciroli Twitter:   articolo letto 791 volte
Prendi il mondo e vai
Prendi il mondo e vai

Touch, questo il nome del manga di Mitsuru Adachi... In Italia è noto con il nome di Prendi il mondo e vai... La serie animata, composta da ben 101 episodi, è stata trasmessa, per la prima volta in Italia, nel lontano 1985...

Una storia d'amore e di riscatto, con, sullo sfondo, l'atroce dolore della morte... I tre personaggi della storia, ossia Minami, Tatsuya e Kazuya (in Italia diventano Minami, Tom e Kim), sono legati, a doppio filo, tra loro... Tom e Kim sono fratelli gemelli. Kim è perfetto, ha grande prospettive e molta determinazione ma, per salvare una bimba, viene investito da un'auto e muore, “segnando” la serie animata sin dall’inizio...

Ed ecco che entra in scena Tom, svogliato e per nulla voglioso di "sacrificarsi per il bene altrui". La morte del fratello lo costringerà a prendersi le sue responsabilità. Il suo sentiero verso la redenzione sarà lungo e tortuoso. Il baseball non è mai stato il suo sport preferito ma lo diventerà. E Minami? Amica carissima di entrambi i gemelli, passerà dall'essere la manager della squadra di baseball ad una promessa della ginnastica artistica...

E il finale (episodio 101 - Il sogno si avvera)? Da libro cuore... Tatsuya (Tom) vincerà il campionato giovanile e riuscirà a confessare il suo amore a Minami (in realtà Tom non dice mai, nella versione italiana, "Ti amo" ma un più velato "Ti voglio bene"). Il bacio tra i due sarà la degna conclusione di una storia che ha appassionato tanti adolescenti degli anni '80, rapiti dai disegni, dalle atmosfere del cartoon (il rumore delle cicale e del treno) e dai protagonisti di una serie davvero speciale..

© foto di Touch - Prendi il mondo e vai