Ufo Diapolon, il robot che adora il football americano...

Edda, Trangu, Legga... Takeshi contro i Dazaan...
11.10.2019 09:00 di Fabrizio Ponciroli Twitter:    Vedi letture
Ufo Diapolon
Ufo Diapolon

Tra i robottoni più eccentrici e particolari mai trasmessi in Italia, brilla Ufo Diapolon. Creato dalla geniale mente di Tetsu Kanya (lo stesso che ha dato vita a Megaloman), è apparso, in TV, in Giappone, per la prima volta nel 1976 (in Italia abbiamo dovuto aspettare fino al 1981).

Ufo Diapolon ruota attorno alla figura di un ragazzo: Takeshi. Giocatore di football americano, in realtà è il figlio del dio Apolon. Solo lui può fondersi e diventare Ufo Diapolon, l'unico antagonista del terribile comandante Dazaan...

Robot simile ad un giocatore di football americano, con tanto di casco protettivo, Ufo Diapolon si manifesta dopo l'unione di tre robot minori, ossia Edda, Trangu e Legga... La sua forza deriva dai raggi solari! Non ha armi potenti ma ha una forza inarrestabile...

Tante le curiosità legate a questa serie animate composta da 26 episodi.
In primis esiste anche una seconda stagione, di 21 episodi (UFO Senshi Dai-Apolon).
La voce italiana di Takeshi è quella di Tony Fusaro, noto per i suoi trascorsi da commentatore di wrestling insieme a Dan Peterson.
La sigla di Ufo Diapolon è cantata dai Superobots...
Il merchandising legato a Ufo Diapolon è ricercatissimo e ha un valore notevole.
Balai, uno dei Generali del Grande Dazaan, ha la stessa voce di Boss, in Goldrake - Atlas Ufo Robot...