Oggi c'è Goku, una volta andava "The Monkey"...

Il "primo" Goku è considerato l'antenato di Son Goku di Dragon Ball
27.08.2018 08:02 di Fabrizio Ponciroli Twitter:   articolo letto 233 volte
La banda di 'The Monkey'
La banda di 'The Monkey'

Chi non conosce il grande Goku di “Dragonball”? Bimbo dalla coda di scimmia, inizia il suo lungo viaggio cercando le Sette Sfere del Drago. In realtà c’è stato un altro Goku, altrettanto famoso e, forse, ancor più ribelle. Anche lui dotato di una nuvola magica, il Goku di “The Monkey”, è decisamente più vecchiotto rispetto all’omonimo della serie Dragon Ball, poiché è nato nel lontano 1967, dall’abile mano di Osamu Tezuka, una leggenda nel mondo dei manga. Il Goku di “The Monkey” non è alla ricerca delle Sette Sfere del Drago ma affronta un viaggio, pieno di sorprese, verso Ovest, in compagnia di un gruppo di amici decisamente svitati.

Decisamente ribelle e piuttosto cattivello (all'inizio della serie animata è alla guida di una banda di ladri), Goku imparerà, durante il viaggio, a comportarsi bene e a diventare un vero eroe. Ma non sarà facile, visto che ci saranno tanti ostacoli da superare. Per fortuna, oltre alla nuvola magica e ai suoi simpatici compagni di avventura, Goku può contare su un formidabile bastone che può allungarsi all’infinito. Ma tra i due Goku c’è qualcosa in comune. Entrambe le serie animate prendono spunto da un antichissimo mito cinese che racconta di una scimmietta poco rispettosa che osò sfidare Buddha. Per tale motivo, fu imprigionato in una montagna per mezzo secolo. Al suo risveglio, la scimmietta intraprese un lungo e difficile viaggio, al termine del quale divenne saggia e felice. Più o meno quello che capita ai nostri due Goku…

Personaggi principali di "The Monkey"

Goku – Indossa un vistoso kimono rosso ed è una scimmietta piuttosto dispettosa. Ha una sua personale nuvola volante e un magico bastone che si allunga all’infinito. E’ il protagonista assoluto della serie…

Tatsuko – Una fatina dall’aspetto gradevole. Aiuta spesso Goku, anche perché si può trasformare in qualsiasi cosa voglia…

Hakkai – Un maiale decisamente buffo. Usa sempre un rastrello. Quando si arrabbia, non lo ferma nessuno…

Sagojo – Un cerca tesori impavido e sempre all’opera. Il suo piccone non sta mai fermo. Il suo sogno è trovare una montagna d’oro…

Sanso – E’ il monaco che guida l’intero gruppo. Sa leggere qualsiasi lingua e qualsiasi formula magica…

Una curiosità: il romanzo da cui è nata la serie animata “The Monkey” è ancora oggi studiata in diverse scuole del Giappone…

CLICCATE QUI per la sigla italiana di "The Monkey"...